Nel 2018, Ultraspecialisti ha avviato un’intensa e proficua collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, partecipando al progetto “X-Culture” sviluppato nell’ambito del corso “Invest in foreign markets Lab” del prof. Stefano Elia. 

X-Culture è un progetto di “experential learning” e “learning-by-doing” nato nel 2010 negli Stati Uniti presso la University of North Carolina at Greensboro, a cui partecipano ogni anno 5.000 studenti provenienti da 140 università (incluso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano) sparse in 50 paesi diversi. Gli studenti sono suddivisi in team interdisciplinari e multiculturali di 4/5 persone, ciascuno dei quali sceglie un progetto di internazionalizzazione tra quelli messi a disposizione da 5/6 start-up che aderiscono ogni anno al progetto (ma in passato hanno partecipato anche multinazionali come Luis Vuitton, Mercedes, Caffè Vergnano, UPS, American Airlaines etc.).

Per 8 settimane, i membri di ciascun team lavorano a distanza (avvalendosi delle tecnologie più recenti per interfacciarsi e coordinarsi) con l’obiettivo di redigere un vero e proprio “international business plan” in cui viene presentata una proposta di investimento in un paese estero, fornendo indicazioni precise (supportate da strumenti specifici e analisi qualitative e quantitative) su dove investire, come entrare, quale prezzo applicare, quali canali pubblicitari e distributivi utilizzare, come finanziare il progetto e come organizzare le risorse umane. 

A seguito dell’intermediazione del prof. Stefano Elia e della Dott.ssa Olga Ignjatov, associata Innovits, Ultraspecialisti è stata selezionata dalla University of North Carolina at Greensboro come una delle 6 Startup su cui gli studenti di X-Culture hanno potuto effettuare il progetto di internazionalizzazione nell’anno 2018. Complessivamente, il progetto di Ultraspecialisti è stato scelto da 349 gruppi sparsi nei 5 contenti, che hanno prodotto 349 progetti di internazionalizzazione differenti, di cui 10 afferiscono a gruppi del dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano. La dott.ssa Vanesa Gregorc e il dott. Antonio Sammarco, fondatori di Ultraspecialisti, hanno dunque fornito un preziosissimo contributo sia a X-Culture sia al corso “Invest in foreign markets Lab” del prof. Stefano Elia non solo mettendo a disposizione il caso di Ultraspecialisti, ma anche e soprattutto partecipando attivamente all’intero processo educativo. La dr.ssa Vanesa Gregorc e dott. Antonio Sammarco, infatti, hanno presentato il loro progetto in due webinars rivolti ai 5.000 studenti di X-Culture nella fase di lancio e hanno offerto supporto ai gruppi di lavoro che hanno scelto la challenge di Ultraspecialisti (soprattutto agli studenti del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano), fornendo informazioni, suggerimenti e linee guida utili allo svolgimento del caso di Ultraspecialisti, allo studio e all’analisi del settore della telemedicina e alla stesura dei report finali.