Richiedi il buono sconto da 20 € per il tuo consulto online.

Ipertensione arteriosa

a cura del dr. Enrico Maria Greco
Medico Cardiologo Specialista

Ipertensione arteriosa

L’ipertensione arteriosa rappresenta un importante fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari e consiste nell’aumento oltre i valori standard “fisiologici”, che sono 140 mmHg per la massima (o sistolica) e 85 mmHg per la minima (o diastolica) (quadro di ipertensione lieve) della pressione del sangue nelle arterie. 

Sintomi dell'ipertensione arteriosa

Di solito l’ipertensione arteriosa è asintomatica, talora può manifestarsi con in seguenti sintomi:
mal di testa,
vertigini,
ronzii alle orecchie,
alterazioni della vista,
epistassi.

È consigliato controllare spesso la pressione arteriosa e seguire uno stile di vita sano ed equilibrato.

Trattamento dell'ipertensione arteriosa

Il Cardiologo, quindi, in caso di ipertensione lieve, valuterà se appare indicata una riduzione dei valori pressori, con l’uso di farmaci, dieta, dimagramento o per altre condizioni.

È evidente che, in presenza di fattori di rischio cardiovascolare, anche una Ipertensione “lieve” dovrà essere comunque trattata.

Cardiologi specializzati nell'ipertensione arteriosa

Greco Enrico Maria cardiologo

dr. Greco Enrico Maria

Cardiologia
Milano
Angina - Aritmie - Cardiomiopatie - Cardiopatia ischemica - Elettrostimolazione cardiaca (pacemaker) - Infarto del miocardio - Insufficienza cardiaca - Ipertensione arteriosa - Malattie delle coronarie - Riabilitazione cardiologica - Scompenso cardiaco
Neri Gianfilippo Cardiologo

dr. Neri Gianfilippo

Cardiologo
Montebelluna (TV)
Aritmie - Cardiomiopatie - Complicanze del diabete - Ipertensione arteriosa - Malattie delle coronarie - Riabilitazione cardiologica - Scompenso cardiaco